Home Curare il mal di gola con le piante
Array

Curare il mal di gola con le piante

La gola prude, fa male deglutire e la voce scompare. La terapia non deve per forza essere di origine sintetica, perché Madre Natura mette a disposizione piante efficaci.

Gli agenti patogeni (nella maggior parte dei casi virus, più raramente batteri) penetrano tramite la mucosa buccale e faringea nei tessuti, dove esercitano la loro azione. Di solito, il mal di gola è il primo sintomo di un raffreddamento o di un’influenza. In caso d’infezioni a bocca, gola e faringe, risultano particolarmente efficaci i preparati a base di foglie di salvia fresche (Salvia officinalis) e di echinacea rossa (Echinacea purpurea). Già da molto tempo, la salvia è infatti considerata un rimedio per i disturbi più disparati del cavo orale e della faringe, visto che tale pianta possiede proprietà analgesiche e antimicrobiche. L’echinacea, invece, è antinfiammatoria e antivirale. È inoltre possibile aiutare il processo di guarigione facendo gargarismi con una soluzione salina tiepida (un cucchiaino per 500 ml di acqua) o con acqua e limone.
In caso di un difese immunitarie indebolite, si consiglia un’ulteriore assunzione di echinacea in forma concentrata per bocca. Studi dimostrano che l’efficacia antivirale della tintura di echinacea è elevata sopratto nelle persone con un sistema immunitario debole e che tale pianta protegge dai raffreddamenti e dagli stati influenzali. Se compaiono linfonodi particolarmente gonfi in gola o febbre alta, occorre consultare un medico.

Da leggere anche

Dimagrire al mare

Nel corso dell’anno, mantenere il peso forma è una lotta continua. Invece al mare dimagrisco, pur mangiando a sazietà. Come spiega questo fenomeno?

Eliminare l?alitosi

A tutti è capitato prima o poi di trovarsi di fronte ad un interlocutore con un alito pestilenziale. Il problema è che la persona...

Problemi intestinali

Dalla mia ultima antibioticoterapia soffro di disturbi digestivi. Cosa mi può consigliare?

Rinite allergica e alimentazione

Le allergie ai pollini sono sempre più numerose. Le loro vere cause non sono ancora state del tutto assodate … Leggete il seguito … PDF...