Home Communiqués de presse Anche per le persone malate è importante ridere in compagnia

Anche per le persone malate è importante ridere in compagnia

Berna, 4 gennaio 2016. In tutta la Svizzera il 6 marzo 2016 si terranno manifestazioni e azioni in occasione della “Giornata del malato”, il cui motto "RIDERE crea relazioni, è contagioso e dona momenti di gioia …" intende sottolineare l'importanza dell'umorismo anche nella malattia. L'obiettivo della giornata è far incontrare persone sane e malate e contrastare la solitudine delle persone malate.

La "Giornata del malato" ha il suo posto fisso tra gli avvenimenti dell'anno in Svizzera. Migliaia di persone partecipano a questa giornata con concerti, azioni di visite e di regali negli ospedali e negli istituti di cura come pure con omelie e manifestazioni di solidarietà. Con il motto di quest'anno, "RIDERE crea relazioni, è contagioso e dona momenti di gioia…" da una parte desideriamo valorizzare il lavoro di tutti coloro che fanno apparire un sorriso sul viso dei malati e dall'altra segnalare che tutti possono regalare questi momenti di gioia. La giornata è proposta dall'associazione che porta lo stesso nome, che ogni anno intende sensibilizzare la popolazione del nostro Paese su un tema di attualità del settore "salute e malattia".

La risata può favorire il processo di guarigione
La risata è in relazione con l'umorismo, l'inattesa comicità della situazione, lo scherzo. La risata o il sorriso implicano qualcosa di giocoso e portano sollievo, come possiamo sperimentarlo noi tutti nel nostro vivere quotidiano. Per un attimo siamo distratti dai nostri pensieri – in caso di malattia dal nostro rimuginare – e per uno spazio di tempo più o meno lungo possiamo sperimentare una sensazione gioiosa, liberatoria. Senza per questo dimenticare che della vita fanno parte anche le preoccupazioni, il lutto e il dolore come pure la morte. Ciò nonostante è lecito ridere con le persone malate, vivere assieme momenti di buon umore e permettere che i colori ravvivino la vita.
È infatti stato riconosciuto da tempo che ridere può favorire il processo di guarigione. Proprio in caso di dolori cronici o di malattie legate alla demenza, possiamo osservare che la risata ha degli effetti miracolosi. Anche se i miracoli talvolta non resistono a lungo, nei malati si verificano dei cambiamenti positivi.

Vista d'insieme sulle attività e ulteriori informazioni sul sito web
Per chi fosse interessato, nella rubrica "Manifestazioni" del sito web www.giornatadelmalato.ch sono indicati gli orari e i luoghi delle attività. L'associazione e i suoi promotori intendono inoltre indicare quali sono le offerte di aiuto a disposizione dei malati e dei loro congiunti. Sullo stesso sito nella rubrica “Service” sono pure disponibili dei link su offerte di aiuto e indicazioni bibliografiche come pure la scheda informativa sul tema.

 

Da leggere anche

Il selenio – importante o pericoloso?

«Nulla è veleno? e tutto è veleno, ciò dipende soltanto dalla dose » Paracelso l'aveva già compreso a suo tempo. Dopo aver dissertato nel passato per lo più soltanto sulla «tossicità» del selenio, oggigiorno si riconosce a ragione quanto importante sia per la nostra salute un sufficiente apporto di questo oligoelemento. Alle nostre latitudini, dove il suolo (contrariamente a certe zone degli USA) ha un tenore di selenio piuttosto basso, l'apporto di quest'ultimo mediante l'alimentazione non è sempre garantito.

Tassi di alcolemia in Europa: meglio conoscerli!

L’estate è tempo di viaggi, anche su strada. Chi parte in macchina o in moto dovrebbe conoscere i tassi di alcolemia vigenti nei vari...

Lo sport, un’attività rischiosa?

A prescindere dal livello di ogni praticante, lo sport comporta una sollecitazione motoria molto intensa. È quindi facile intuire che il rischio di lesioni...

Calcio e magnesio nelle giuste proporzioni

Il nostro organismo necessita della presenza del magnesio per oltre 300 funzioni metaboliche!

La Croazia, «dolce vita» adriatica, da un”isola all”altra

Dirimpetto alla costa croata, l’Adriatico è punteggiato di numerose isole circondate da un azzurro intenso. Baie di ciottoli, pinete verdeggianti, piccoli porti di pesca, queste isole vanno scoperte seguendo le correnti.