Nuovo opuscolo per pazienti BPCO

3573

Opuscolo “BPCO. Scoprirla presto – per un trattamento efficace”

Il nuovo opuscolo illustra in modo chiaro e immediato sintomi, diagnosi, cause come pure il trattamento della malattia. La pubblicazione è nata dalla collaborazione con pneumologi e si rivolge alle persone colpite dalla malattia, ai loro famigliari e a tutti gli interessati.

 La BPCO comincia con tosse ed espettorazione

La BPCO si manifesta con tosse cronica ed espettorazione. Ad uno stadio più avanzato della malattia, i pazienti colpiti soffrono di dispnea. La BPCO non è guaribile. Quanto più tempestiva è la diagnosi di BPCO, tanto meglio essa può essere curata. Questa subdola malattia polmonare è molto diffusa, tuttavia allo stadio iniziale spesso non viene riconosciuta. Il fumo prolungato per anni è la causa più frequente di BPCO.

Campagna informativa della Lega polmonare

In occasione della Giornata mondiale della BPCO del 16 novembre 2011, la Lega polmonare intende sensibilizzare la popolazione mediante una vasta campagna d’informazione sulla malattia e promuoverne il riconoscimento tempestivo. Questo il senso di spot TV e pubblicità online, gli strumenti che sono alla base di questa campagna. Sul sito web www.test-bpco.ch gli interessati possono eseguire il test online, ordinare l’opuscolo, e inoltre, dal

1° al 30 novembre, sottoporre allo pneumologo quesiti sulla malattia.

Per eventuali domande rivolgersi a:
Lega polmonare svizzera
Ursula Luder, responsabile marketing, comunicazione, fundraising
Tel. 031 378 20 50
[email protected]

L’opuscolo è disponibile presso la Lega polmonare svizzera, Tel. 031 378 20 50, [email protected] o scaricabile dal sito www.legapolmonare.ch/pubblicazioni. È anche possibile scaricare tutto il materiale informativo sul tema BPCO all’indirizzo www.legapolmonare.ch/media. 

Chi respira vive

La Lega polmonare è l’organizzazione svizzera della sanità che si occupa dei polmoni e delle vie respiratorie. Essa si impegna per ridurre sia il numero delle persone affette da disturbi sia quello dei decessi precoci conseguenti e per permettere a coloro che soffrono di affezioni respiratorie o di malattie polmonari di vivere il più a lungo possibile senza disturbi. Le 23 leghe cantonali sono importanti punti di riferimento per le persone con affezioni respiratorie e malattie polmonari quali l’asma, l’apnea da sonno, la bronchite cronica, la BPCO e la tubercolosi. La Lega polmonare si batte anche per migliorare la qualità dell’aria all’interno degli ambienti come pure al loro esterno.

 

- Publicité -