Per vivere meglio e per crescere: ispiratevi allo stoicismo

vitamag  web

Spesso, di fronte agli eventi della vita, il nostro atteggiamento non è abbastanza distaccato. Dimentichiamo di metterci in posizione meta. Per capirne il significato con l'aiuto di un'immagine,
se rimaniamo nel bosco, vediamo pochissimi abeti. Se invece ci posizioniamo al di sopra della foresta, visualizziamo più alberi, scoprendo quindi un maggior numero di prospettive.
Alcune forme di pensiero filosofico possono aiutarci, per esempio lo stoicismo.

 

Le origini dello stoicismo

Lo stoicismo è un approccio filosofico e morale che si è sviluppato ad Atene nel 300 a. C. I principali filosofi stoici furono Seneca, Zenone di Cizio e Marco Aurelio.
Questa corrente filosofica ha attraversato tutti i secoli ed è stata una fonte di ispirazione per la psicologia cognitivo-comportamentalista. Non a caso quest'ultima dà ottimi risultati nelle terapie e nello sviluppo personale.

 

In che cosa può aiutarvi molto lo stoicismo?

Nella vita, lo stoicismo distingue le cose che dipendono da noi e quelle su cui non abbiamo alcun potere.
Secondo questa morale, è opportuno non lottare disperatamente contro gli elementi che non dipendono da noi. Così facendo, si risparmia molta energia.
L'energia va invece investita negli elementi su cui possiamo incidere.
Inoltre, per essere più distaccati, bisogna applicare il seguente principio: a preoccuparci non è sempre la situazione, quanto la percezione che ne abbiamo.

Come possiamo crescere su questi punti?

È necessario osservarsi nelle diverse situazioni che si affrontano nell'ambito della vita per allenarsi.
Bisogna iniziare con allenamenti progressivi, per aumentarli un po' alla volta. Acquisirete così un automatismo che renderà la vostra vita più tranquilla e leggera. Nella lingua di tutti i giorni, non si dice forse «Ammiro lo stoicismo di quella persona»?

 

Romain Ducret, Formatore e coach professionale www.gmrh.ch