Una buona igiene fin dal primo dentino

L’igiene dentale deve iniziare già con i primi dentini da latte, che preparano lo spazio per i denti permanenti. La carie, provocandone la caduta, può sfociare anche in malposizionamenti dei denti permanenti.

Per avere denti sani bisogna nutrirsi in modo sano (limitando il consumo di dolciumi e di bevande zuccherate), ma anche provvedere alla corretta igiene di denti e cavo orale con dentifrici contenenti fluoruri. È importante che i bambini vengano motivati dai genitori ad una corretta igiene dentale! Nello scegliere i prodotti per la cura dei denti si deve prestare attenzione alla loro composizione. Oggi ci sono dentifrici appositamente studiati per le diverse fasi evolutive della dentatura: il dentifricio indicato dal primo dentino ai 5 anni di età, a basso tenore di fluoruri, è l’ideale per la salute dei denti da latte. A partire dal 5° anno di età, i denti da latte vengono progressivamente sostituiti da quelli permanenti: la percentuale di fluoruri aumenta per consentire alla dentatura di svilupparsi in modo sano. Dai 12 anni in su, la protezione dei denti definitivi richiede un ulteriore incremento della percentuale di fluoruri. L’ideale è il fluoruro stannoso, che protegge da carie e irritazioni gengivali, rendendo i denti meno sensibili e contrastando l’erosione. In farmacia si trovano dentifrici specifici per bambini, senza allergizzanti, coloranti, conservanti, edulcoranti artificiali e laurilsolfato di sodio.

- Publicité -