Un sistema immunitario forte bisogna anche meritarselo!

difese immunitarie

Una maggior predisposizione alle malattie infettive e raffreddamenti a salve traducono un indebolimento del sistema immunitario. Perché si diventa immunodepressi? Com’è possibile rafforzare le proprie difese naturali? Facciamo il punto della situazione.

Alla base di tutto c’è l’alimentazione

Fast food, cibi industriali, abuso di bevande alcoliche, di zuccheri rapidi, di prodotti raffinati e di grassi “cattivi”, consumo insufficiente di frutta, verdura, cereali integrali e derivati, legumi…
Quest’alimentazione, oltre ad essere fortemente carente di micronutrienti immunostimolanti (vitamina C, zinco, aminoacidi, ecc.), acidifica il nostro organismo. Una delle conseguenze dell’iperacidità dei tessuti è appunto la diminuzione dell’immunità.

Anche il fumo, lo stress e l’allenamento fisico intenso mettono in difficoltà le nostre difese naturali perché, oltre a sottrarre sostanze vitali all’organismo, contribuiscono alla sua acidificazione.

Noi siamo quello che pensiamo

È assodato che la tristezza e un atteggiamento negativo indeboliscono il sistema immunitario, mentre la positività produce l’effetto contrario. Ridere di cuore può aumentare la produzione di anticorpi anche del 20%!

Un pianta che aiuta l’immunità

Già nota agli Indiani d’America, che la utilizzavano per contrastare le infezioni respiratorie e i mal di gola, l’echinacea purpurea è uno degli scudi più efficaci che ci ha donato la natura. Nei soggetti immunodepressi agisce come un immunomodulatore, migliorando l’efficacia del sistema immunitario.

Dotata inoltre di proprietà antivirali, antibatteriche e antinfiammatorie, questa pianta previene e combatte efficacemente le patologie infettive. La sua azione è ancora più rapida e potente quando viene assunta fin dai primi sintomi. Nei raffreddamenti, l’echinacea può essere utilmente associata alle bacche di sambuco dall’azione antiossidante.

È disponibile in commercio uno sciroppo contenente un estratto di echinacea purpurea, che si presta alla preparazione di una benefica bevanda calda dal piacevole gusto di bacche di sambuco.