Array

Sport e seniores

Non è poi così raro scorgere persone in età da pensione in un gruppo di maratoneti o lungo i pendii delle piste da sci. Robert Marchand, per esempio, è nato a Amiens (Francia) nel 1911. La sua età, a dir poco veneranda, non gli impedisce di continuare a praticare il suo sport preferito, il ciclismo, battendo anche diversi record, tra cui quello dell'ora su pista, nella categoria degli ultracentenari, con un risultato di 26,927 km/ora su pista, il 31 gennaio di quest'anno.

 

Un simile exploit è naturalmente eccezionale. Nel linguaggio comune, infatti, si associa quasi sempre il concetto di «sport seniores» alle attività sportive praticate dagli ultrasessantenni. I numerosi benefici dello sport su corpo e spirito non hanno più bisogno di dimostrazioni. Inoltre, nel caso degli anziani (come peraltro dei giovani), ci sono anche conseguenze positive sul mantenimento di una rete sociale e sull'autonomia nella vita quotidiana, due ambiti che spesso diventano problematici a una certa età.

Quanto alle prestazioni sportive, una compilazione di risultati nella corsa podistica ha evidenziato che diminuiscono con l'età, ma lentamente. Il calo si aggira infatti sullo 0,45% all'anno negli uomini e sullo 0,24% nelle donne.

Ci piacerebbe conoscere il vostro parere e le vostre esperienze in merito!

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti