Quando la salute è bellezza

Strumento di seduzione, biglietto da visita, specchio della salute: la pelle è tutto questo e molto di più, per le numerose funzioni che è chiamata a svolgere. Per tutti questi motivi è importante prendersene la massima cura.
 

Organo multifattoriale, il più esteso del nostro organismo, la pelle rappresenta circa il 10% del peso corporeo. Organo sensoriale ed escretorio, barriera di protezione dal mondo esterno (sole, sporcizia, germi patogeni, ecc.), sede della sintesi della vitamina D, è anche responsabile della termoregolazione.

Pelle normale, secca, grassa, mista, disidratata

Se il tipo di pelle è congenito, la tessitura cambia con il tempo. La pelle normale è liscia, morbida, senza imperfezioni. La pelle secca è invece carente di lipidi; con il passare degli anni, tende a diventare opaca, ruvida e rugosa. All’opposto, la pelle grassa, caratterizzata da un eccesso di sebo, è lucida e impura, con i pori dilatati. Infine, la pelle mista è grassa nella parte centrale del volto e secca altrove. Tutti i tipi di pelle possono inoltre essere disidratati, cioè avere una percentuale di acqua insufficiente. «Ciò riguarda anche la pelle grassa, perché non bisogna confondere sebo e acqua» spiega la dott.ssa Magali Dumont, dermatologa.

La pulizia, fondamentale per la cura della pelle

Il primo gesto da compiere per la bellezza e la salute della pelle è la detersione, che deve essere contemporaneamente profonda e delicata. Di giorno, la pelle andrà anche protetta dall'inquinamento, dai fattori che ne provocano la disidratazione (vento, aria condizionata, freddo, ecc.) e dal sole. La sera, andrà nutrita e rigenerata.
La dermocosmesi dispone di una gamma impressionante di principi attivi: astringenti, che impediscono l'evaporazione della riserva idrica (olio di mandorle, di borragine, vaselina), idratanti (allantoina, glicerina, acido ialuronico), opacizzanti (argilla, zinco), antiage (antiossidanti, retinolo, collagene).

«Consiglio soprattutto la vitamina C, per il suo effetto antiossidante, e il retinolo, per la sua azione sul rinnovamento cellulare», afferma la dott.ssa Dumont.

Rita Ducret-Costa
Caporedattore di vitamag®, farmacista laureata all'Università di Bologna, nutrizionista e omeopata.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti