Home Corpo Bocca Quando i denti ti fanno sudare freddo

Quando i denti ti fanno sudare freddo

Formato per lo più da minerali come il calcio e il fosfato, lo smalto è uno strato di sostanza estremamente dura, il cui ruolo è quello di proteggere il dente dalle aggressioni. Molto più tenera, la dentina è attraversata da canalicoli coinvolti nella trasmissione nervosa. Di solito non è esposta, poiché è ricoperta dallo smalto o circondata dalla gengiva. La recessione gengivale comporta spesso un’ipersensibilità agli stimoli termici, con la comparsa di sensazioni sgradevoli al contatto con il freddo e il caldo.

La gengiva tende a recedere con l’età o in caso di infiammazione. Una pulizia maldestra e l’uso di un dentifricio troppo abrasivo accelerano questo processo, contribuendo ad esporre i colletti. Per questo motivo si consiglia di scegliere uno spazzolino da denti morbido o medio, evitando di esercitare una pressione eccessiva nel pulirsi i denti. L’abrasività di un dentifricio è definita dall’indice RDA.

Il ruolo del fluoruro

I prodotti fluorurati per l’igiene dentale contribuiscono alla prevenzione della carie. Poiché il fluoro indurisce lo smalto, i denti risultano meno vulnerabili ai prodotti della decomposizione batterica dei residui di cibo. Dopo aver consumato cibi o bevande ricchi di acidi, bisognerebbe aspettare 30-60 minuti prima di pulirsi i denti. Altrimenti, ci si può sciacquare la bocca con acqua, oppure, ancor meglio, con una soluzione dentale al fluoro.

Otturando i tubuli dentinali responsabili della trasmissione degli stimoli, il fluoruro di stagno rende i denti meno sensibili alle aggressioni esterne. Oltre al dentifricio, esiste anche un gel contenente fluoruro di stagno, che si applica la sera con il polpastrello per una terapia intensiva.

Articolo precedenteUn inverno riuscito!
Prossimo articoloCaduto e rialzato!

Da leggere anche

Sole e lampade… zuppa o pan bagnato

Qualche decennio fa, le lampade erano una tappa obbligata per gli innumerevoli estimatori dell'abbronzatura. Venivano fatte in assoluta tranquillità anche perché consigliate da alcuni...

Conclusion d’un 20ème anniversaire de la conférence couronné de succès

La 20e Conférence mondiale de l'UIPES sur la promotion de la santé s'est focalisée sur la santé, l'équité et le développement durable. Les...

Straordinaria spirulina

Molto ricca di proteine e di fibre, quest'alga dà un senso di sazietà, pur fornendo pochissime calorie. Non sarebbe giusto però prenderla in considerazione solo in caso di diete dimagranti: si tratta infatti di un integratore alimentare di grande utilità, adatto a tutti a prescindere dall'età.

Ialuna® Naturale e senza ormoni contro la secchezza vaginale

Quasi una donna su due a partire dai quarant’anni soffre dei sintomi della menopausa, come la secchezza vaginale. L’irrorazione sanguigna e l’umidità nella mucosa vaginale...

Sapevate che…

… bere almeno 1 litro e mezzo di liquidi al giorno riduce il rischio di sviluppare un cancro della vescica? L’aumentata frequenza delle minzioni...