Oli essenziali per l’estate: quali prodotti portare in vacanza?

Qualunque sia la destinazione delle tue vacanze, spiaggia o montagna, città o campagna, gli oli essenziali per l’estate saranno i tuoi alleati naturali in ogni circostanza: per accompagnare un momento di puro relax, così come per trattare i piccoli disturbi estivi.

Scottature, punture di insetti, cinetosi, gambe pesanti, jet lag, … Sono tutti fastidi che possono rovinare rapidamente la tanto attesa vacanza. Fortunatamente, le virtù degli oli essenziali ti permetteranno di sbarazzarti rapidamente di questi piccoli fastidi.

Olio essenziale contro allergia al sole e scottature

Minaccia numero uno dell’estate: il sole. Se nonostante le tue precauzioni (crema solare, vestiti coprenti, bassa esposizione) la tua pelle è rossa e sensibile, è il momento di tirare fuori il tuo olio essenziale di lavanda aspic. Oltre ad avere un profumo rilassante, quest’olio vanta proprietà antinfiammatorie e riparatrici e allevierà rapidamente le tue scottature. Mescolane una dozzina di gocce con burro di karité per un balsamo doposole molto piacevole.

Se l’odore della lavanda è troppo forte per te, puoi optare per l’olio essenziale di camomilla tedesca, che ha anche potenti effetti calmanti. È particolarmente indicato per le pelli secche, inclini a tirare e ad arrossarsi.

E contro la lucite estiva quale olio essenziale è il più indicato? Per alleviare i sintomi dell’allergia al sole, l’olio essenziale di camomilla romana dalle virtù calmanti sarà un ottimo alleato da infilare nella borsa da viaggio. Può essere diluito in una crema o in un olio vegetale.

Il caldo accentua i suoi problemi circolatori? Rinomato per le sue virtù decongestionanti e circolatorie, l’olio essenziale di lentisco è particolarmente raccomandato in questo caso. Può essere aggiunto a una miscela di olio vegetale di macadamia, oli essenziali di cedro, cipresso e rosmarino (10 gocce ciascuno), che può essere massaggiata o strofinata sulle gambe.

Oli essenziali per l’estate: un benessere immediato

Sei in vacanza, ma la tua mente è ancora al lavoro? Per combattere gli effetti dello stress e rilassarti completamente, mescola 3 gocce di olio essenziale di petitgrain bigarade con 3 gocce di olio vegetale di albicocca. Applica all’interno dei polsi, poi respira profondamente. Rilassamento garantito!

Come suo cugino, l’olio essenziale di lavanda vera, la lavanda aspic è altrettanto efficace contro le punture di insetti, grazie alle sue proprietà disinfettanti e lenitive. Allo stesso modo, in caso di punture di insetti o di animali marini (come meduse o tracine vipere), l’olio essenziale di menta piperita, con le sue proprietà anestetiche e analgesiche, fornirà una boccata d’aria fresca particolarmente gradita, che allevierà rapidamente il fastidio.

Se sei soggetto a cinetosi, sappi che l’olio essenziale di menta piperita, associato all’olio essenziale di limone, è anche molto efficace per combattere la nausea; mescola 3 mL di menta per 7 mL di limone.

Attenzione: l’uso degli oli essenziali non è raccomandato ai bambini sotto i sei anni e alle donne incinte. In caso di dubbio, chiedi consiglio al tuo medico o farmacista.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti