Nutrienti e immunità

Si parla sempre di più di migliorare il nostro sistema immunitario per proteggerci da tutti i microrganismi che ci circondano. Del resto non è mai troppo tardi per rafforzare il proprio sistema immunitario. Questo potenziamento si può ottenere grazie ad un’alimentazione varia, ricca di frutta e verdura, così come di acidi grassi polinsaturi. Anche dormire bene, svolgere attività fisica regolarmente e mantenere il buon umore sono mezzi di prevenzione efficaci.

Esistono diversi nutrienti utili per potenziare il nostro sistema immunitario. Eccone alcuni:

La vitamina C è ormai ben nota per la sua capacità di stimolare il sistema immunitario. Ma sapevate che la vitamina C naturale viene assorbita molto meglio della vitamina C di sintesi? La si trova in molti tipi di frutta e verdura come per esempio il kiwi o l’acerola.

Una vitamina di cui si parla spesso è la vitamina D. I medici la prescrivono regolarmente con l’avvicinarsi dell’inverno e si consiglia di somministrarla ai bambini fino all’età di 3 anni. Il nostro organismo la sintetizza quando ci esponiamo al sole e si trova in alcuni alimenti come l’olio di fegato di merluzzo.

Anche lo zinco è un micronutriente indispensabile per il buon funzionamento del nostro sistema immunitario. Si trova in particolare nel fegato, nelle uova e nelle ostriche. Attenzione però a non assumerne troppo.

In caso di sintomi da raffreddamento, per potenziare il nostro sistema immunitario, si può, per esempio, assumere un estratto di semi di pompelmo, che è un potente agente antibatterico e aumentare le dosi di vitamina C, utilizzando integratori alimentari. Anche i prodotti dell’alveare possono essere di grande aiuto. Il miele è un buon antimicrobico, non esitate ad usarlo per dolcificare le vostre tisane. Anche la propoli, preparata dalle api farmaciste per proteggere l’alveare, è un eccellente antibatterico.

E ovviamente non dimenticate di lavarvi le mani e rispettare tutti i comportamenti anti-contagio.

Abbiate cura di voi.