L’insufficienza cardiaca

L’insufficienza cardiaca (IC) o scompenso cardiaco è una sindrome clinica complessa definita come l’incapacità del cuore di fornire il sangue in quantità adeguata rispetto all’effettiva richiesta dell’organismo o la capacità di soddisfare tale richiesta solamente a pressioni di riempimento ventricolari superiori alla norma.

Con l’invecchiamento della popolazione e l’incremento del numero di pazienti sopravissuti ad un infarto del miocardio, l’incidenza dell’insufficienza cardiaca continua a crescere.