Illuminazione attraverso l‘ipnosi

Lo stato ipnotico amplia ogni percezione fino al sogno… Erickson affermava che ogni persona ha la naturale capacità di andare in trance, sia tramite il sogno lucido, sia tramite una concentrazione prolungata.

Per natura tutti noi viviamo «normali situazioni di trance» in uno stato ipnotico, ad esempio quando attraversiamo la strada sul nostro percorso quotidiano.
La mente si assopisce mentre il subconscio guida le nostre azioni. Durante l’ipnosi i cinque sensi si fondono: al paziente viene descritta una spiaggia da sogno alle Maldive o in Nuova Caledonia; vive questa situazione e cammina sulla sabbia calda. Durante una seduta di ipnosi è fondamentale formulare un obiettivo: combattere stress, insonnia, dolori cronici, dipendenze, paure, fobie, senso di oppressione, tinnitus, burn out, eczemi, psoriasi, ridurre il peso oppure aumentare la fiducia durante una conferenza, un esame, raggiungere un obiettivo lavorativo, sportivo. Secondo Erickson, la riuscita di un cambiamento, sia nella terapia sia in qualsiasi esperienza di vita, dipende fondamentalmente dalla motivazione interna di una persona. Come Jung, credeva che uno sviluppo della personalità avvenisse grazie al dialogo continuo tra subconscio e coscienza.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti