Home Salute Cancro Il primo vaccino contro il cancro

Il primo vaccino contro il cancro

Questo evento ha contrassegnato l’inizio di un successo che si misura sulla base del numero di donne vaccinate: 1,5 milioni in Europa. In Svizzera il cancro del collo dell’utero colpisce 250 donne all’anno, tra cui miete circa 90 vittime. Dalla metà del 2008 le ragazzine di 11-19 anni possono farsi vaccinare gratuitamente; anche le giovani donne nella fascia di età 20 – 26 anni possono beneficiare di questa vaccinazione, il cui costo è parzialmente coperto dalle assicurazioni complementari.

Recentemente Swissmedic ha omologato una nuova indicazione del vaccino contro i HPV: le neoplasie vaginali che rischiano di trasformarsi in cellule tumorali. Ogni anno, nel nostro paese, vengono diagnosticati tra gli 84 e i 110 casi di cancro vaginale. Quando il tumore è limitato alla vagina, le possibilità di guarigione sono del 63%. Se invece il tumore si è esteso alla mucosa vescicale e/o rettale, scendono al 23%. Come sempre, è pertanto fondamentale una diagnosi precoce. ­Attenzione quindi ai segni precursori: ­sanguinamento vaginale, perdite, dolori alla minzione e/o durante l’emissione delle feci.

Rita Ducret-Costa
Caporedattore di vitamag®, farmacista laureata all'Università di Bologna, nutrizionista e omeopata.

Da leggere anche

Ma vuoi stare fermo una buona volta?

Il disturbo da deficit di attenzione/iperattività o ADHD è una patologia molto controversa tra gli specialisti. Ad esserne colpiti sono i bambini, gli adolescenti...

Non dimenticatevi di misurare la pressione!

In Svizzera, un adulto su quattro ha la pressione alta. Dopo i 60 anni, addirittura uno su due. In genere non ci si accorge...

Dal bastoncino di legno allo spazzolino da denti

Ci sono oggetti che usiamo quotidianamente senza interrogarci sulla loro origine. Lo spazzolino da denti è uno di questi. Senza spazzolino, non riusciamo neanche ad immaginare come potrebbe essere la nostra igiene dentale.

Le donne e la caduta dei capelli: colloquio con il Prof. R. M. Trüeb della clinica dermatologica di Zurigo

Professor Trüeb, che problemi affronta con maggior frequenza nel suo ambulatorio tricologico?   Tre quarti dei casi riguardano l'alopecia di origine genetica, un problema soprattutto maschile....

Contrastare le macchie da pigmentazione

Alla stregua dei capelli grigi, anche le pic- cole macchie brune che compaiono sulla pelle esposta al sole sono considerate innegabili segni di invecchiamento....