Home Communiqués de presse Il 2010 è l"Anno del polmone

Il 2010 è l”Anno del polmone

In tutto il mondo, cento milioni di persone soffrono di malattie respiratorie come l’asma, la BPCO, il cancro ai polmoni, la polmonite e la tubercolosi. Ogni anno queste malattie causano oltre 10 milioni di morti. Molte affezioni polmonari si possono evitare e curare. Tuttavia i trattamenti sono impegnativi e comportano costi elevati. L’Anno del polmone mira a richiamare l’attenzione, a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle malattie respiratorie e reclama maggiore sostegno per la prevenzione, la diagnostica, la terapia e la ricerca. Anche in Svizzera le malattie polmonari sono diffuse e limitano fortemente la vita quotidiana delle persone colpite.

 

* Fonte: messaggio della European Respiratory Society per il lancio dell’Anno del polmone 2010, 1. 2. 2010.

 

È possibile ordinare gratuitamente diversi opuscoli sulle malattie polmonari e delle vie respiratorie in italiano, francese e tedesco al sito www.legapolmonare.ch, per e-mail all’indirizzo [email protected] o per telefono allo 031 378 20 50. Anche l’offerta dei corsi è pubblicata all’indirizzo www.legapolmonare.ch.

Al numero verde gratuito 0800 404 800, ogni martedì dalle 17.00-19.00, i nostri medici rispondono alle vostre domande sui polmoni e sulle vie respiratorie.

Da leggere anche

Le novità su un vecchio argomento

Il dolore, vecchio quanto l'umanità, è fonte di preoccupazioni fin dalla notte dei tempi. In Mesopotamia veniva considerato una punizione, mentre gli antichi Egizi...

Le vitamine B, un rimedio d’oro… e non solo per lo stress!

Da decenni le vitamine B risultano di provata efficacia contro lo stress o in associazione con gli antibiotici. Inoltre sono indicate per la prevenzione dell'arteriosclerosi, per regolare il metabolismo dei glucidi, in caso di anemia o di assunzione di contraccettivi orali.

Evitare il mal di gola

Pizzicori, gola secca, bruciore, difficoltà di deglutizione... Questi sintomi tipici del mal di gola sono molto fastidiosi. Come curarli efficacemente? Il mal di gola accompagna...

Pronti ad affrontare l’influenza invernale!

Con l'arrivo dell'influenza A, il pianeta si mobilita contro il rischio di pandemia. Ciò non deve tuttavia indurre a sottovalutare l'influenza comune che si ripresenta ogni inverno nei nostri climi. Solo in Svizzera, le persone interessate da quest'epidemia sono quasi 200'000.