Gradite un’altra tazza di tè verde?

tazza di tè verde
Ricco di antiossidanti, il tè verde è molto benefico per la salute.

Perché il tè verde ha un posto speciale nel reparto infusi? Semplicemente perché, a differenza del tè nero, tè giallo o tè più aromatizzati, il tè verde non è fermentato. È solo essiccato. Le sue foglie sono semplicemente pressate, scaldate e poi arrotolate. Molto popolare in Giappone e nei paesi del Maghreb, il tè verde contribuisce a mantenerci in buona salute, a condizione di berlo senza latte.

Il tè verde è un antietà naturale, grazie ai suoi antiossidanti che eliminano i radicali liberi e rallentano così l’invecchiamento delle cellule. Questi antiossidanti sono ugualmente efficaci contro il deterioramento dei lipidi cerebrali.

Tuttavia, è soprattutto per i suoi benefici per il cuore e contro l’ipertensione che il tè verde è noto: assorbe la maggior parte del colesterolo «cattivo», che viene eliminato prima di depositarsi nel nostro sangue. Ciò riduce il rischio di disfunzioni cardiovascolari, ma anche quello di soffrire di ipertensione.

Un energy drink!

Un’altra virtù del tè verde è il suo contenuto di vitamina C. Berne due tazze al giorno aiuta a ridurre il senso di stanchezza. Inoltre, la caffeina e la teanina – un amminoacido antistress – presenti in questa bevanda, permettono di combinare relax, tonicità e concentrazione.

Senza dimenticare che, ricco di fluoro, il tè verde aiuta a combattere la placca batterica ed a migliorare l’igiene orale.

Lasciate il vostro tè verde in infusione non oltre i 3 minuti in acqua bollente, per ottenere il massimo dei benefici!