COVID-19: è importante mantenersi attivi fisicamente!

Combatti la sedentarietà
Combatti la sedentarietà facendo attività fisica anche in casa.

Le misure adottate per contenere l’epidemia stanno limitando le possibilità in fatto di sport. Tuttavia, bisogna fare attenzione a mantenere un’attività fisica regolare, anche se si è confinati in casa! L’inattività fisica è una delle principali cause di malattia e disabilità. Si stima che provochi 2 milioni di morti all’anno. Le conseguenze sono gravi: si rischiano malattie cardiovascolari, diabete, obesità, ipertensione arteriosa, osteoporosi, disturbi lipidici, depressione e ansia.

Sei bloccato in casa? Allora impegnati nelle pulizie a fondo e a ritmo di musica, sali e scendi le scale più volte di seguito, fai degli esercizi per irrobustire i muscoli sul tappeto del soggiorno, ecc. Le possibilità non mancano di certo! Non esitare a coinvolgere tutta la famiglia, sarà ancora più divertente e motivante.

Se manchi di immaginazione, ci sono molte applicazioni per smartphone sull’allenamento fisico o lo yoga, che ti consiglieranno gli esercizi da eseguire a seconda delle tue esigenze.

Le buone abitudini

Secondo le raccomandazioni dell’OMS :

  • I bambini e i giovani dai 5 ai 17 anni dovrebbero accumulare almeno 60 minuti al giorno di attività fisica ad un’intensità da moderata a sostenuta. L’attività fisica quotidiana dovrebbe essere principalmente un’attività di resistenza. Almeno tre volte a settimana si dovrebbero, inoltre, integrare delle attività ad intensità sostenuta, in particolare quelle che rafforzano il sistema muscolare e la salute delle ossa.
  • Gli adulti di età compresa tra i 18 e i 64 anni dovrebbero svolgere, durante la settimana, un’attività di resistenza per almeno 150 minuti ad intensità moderata o 75 minuti ad intensità sostenuta, oppure una combinazione equivalente di attività moderata e sostenuta. Gli esercizi di rafforzamento che coinvolgono i principali gruppi muscolari dovrebbero essere eseguiti almeno due volte alla settimana.
  • Le persone di 65 anni e più dovrebbero svolgere, durante la settimana, un’attività di resistenza per almeno 150 minuti ad intensità moderata o per almeno 75 minuti ad intensità sostenuta, oppure una combinazione equivalente di attività moderata e sostenuta. Le persone anziane con difficoltà motorie dovrebbero fare attività fisica almeno tre giorni alla settimana per migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute.

Alcuni consigli

Fare sport in casa è più facile di quanto si pensi! Per esempio, non esitare a servirti di mobili o di accessori di uso quotidiano per praticare degli esercizi di rinforzo muscolare. Una sedia per effettuare qualche flessione, bottiglie piene da usare come manubri, un gradino per eseguire un esercizio di step, ecc.

Come già detto, anche una sessione di pulizie (ad esempio, lavare le finestre, passare l’aspirapolvere o lo straccio) è una buona opportunità per muoversi. Tutto quello che devi fare è intensificare il ritmo per consumare più energia.

Se sei in telelavoro, prova ad alzarti e a fare qualche passo quando parli al telefono. Lo stesso vale per chi telefona alla famiglia o agli amici. Questo ti consentirà di spezzare i lunghi periodi trascorsi in posizione seduta.