Conoscete la lecitina di soia?

La lecitina è formata essenzialmente da fosfolipidi, costituiti da acidi grassi, in particolare polinsaturi, e da fosforo. È anche molto ricca di colina e di inositolo, sostanze simili alle vitamine del gruppo B.

La lecitina è presente sia nel regno animale che in quello vegetale, in particolare nel tuorlo d’uovo e nella soia. Viene utilizzata come additivo alimentare (è peraltro uno dei rari additivi provvisti di valore nutritivo), ma anche come integratore alimentare (disponibile in capsule, compresse masticabili e granulato): in tal caso, la lecitina impiegata è quasi sempre quella estratta dalla soia.

Un’arma efficace contro il colesterolo e i grassi «cattivi»

Le numerose proprietà della lecitina sono dovute soprattutto agli acidi grassi polinsaturi (AGPI) e alla colina. I primi contrastano il deposito di grassi e di colesterolo nelle arterie. La colina è innanzi tutto un agente «lipotropo» che si oppone all’accumulo e al deposito di grassi, sia nelle arterie che nel fegato. Oltre ad agire in modo sinergico con gli AGPI nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, contribuisce al buon funzionamento di quest’ultimo.

Emulsificando i grassi presenti negli alimenti, la colina ne favorisce la digestione. Contribuisce inoltre a prevenire i calcoli biliari, uno dei cui principali componenti è il colesterolo, che colina e AGPI contribuiscono a mantenere in soluzione. La colina interviene anche nella sintesi dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore dotato di proprietà antidepressive, la cui produzione diminuisce quando il morale non è sempre al top.

Infine, come peraltro gli acidi grassi polinsaturi e il fosforo, la colina svolge un ruolo importante nel processo di memorizzazione. Informazione importante per gli studenti sottoposti a stress intellettivo e per le persone la cui memoria vacilla: i fosfolipidi rappresentano il 25% del peso del cervello!

- Publicité -
Articolo precedenteScacco alle micosi vaginali
Prossimo articoloInfezioni da fungo
Rédactrice en chef de vitamag® Rita Ducret-Costa, rédactrice en chef de vitamag®, pharmacienne diplômée de l’Université de Bologne (une ville à découvrir absolument, si ce n’est pas déjà fait), nutritionniste (une véritable passion!) et homéopathe (mais tout autant ouverte à la médecine classique). Aime plein de choses: tout ce qui touche à la santé, les langues, le sport, les contacts, etc.