Caduto e rialzato!

Di fronte a un infortunio di maggior entità, l’importante è mantenere la calma. Un «atteggiamento zen» che, pur risultando talvolta difficile da adottare per le mamme o i papà, tranquillizza il bambino e consente di intervenire correttamente. Nei piccoli infortuni è fondamentale disinfettare le ferite e arrestare l’emorragia incipiente mediante compressione o applicando sulle contusioni una borsa del ghiaccio. La fuoriuscita di sangue dal naso può essere impressionante. Anche in questo caso l’applicazione di un impacco freddo sulla fronte, sopra il naso, consente di arrestare l’emorragia. I tagli e le lesioni di maggiore entità devono essere mostrati al medico che eventualmente provvederà ad applicare alcuni punti di sutura. La sutura garantisce una cicatrizzazione più rapida e più estetica; la sutura semplice deve essere eseguita entro 6 ore dall’infortunio.

Per le piccole escoriazioni: pulite la ferita, disinfettate, mettete un cerotto e… vostro figlio è già risalito sul monopattino! Per finire, ecco come togliere un cerotto fortemente incollato: se lo togliete con un colpo secco, la rapidità elimina (quasi del tutto!) il «dolore da strappo». Altrimenti, toglietelo nel bagno o sotto la doccia, una volta che la colla si è ammorbidita.

Articolo precedenteAhi, la pancia…
Prossimo articolo

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti