Home Non categorizzato Arnica: immancabile in ogni borsa sportiva

Arnica: immancabile in ogni borsa sportiva

Nell’omeopatia l’Arnica montana è considerata il rimedio d’emergenza N. 1. Calma il dolore in pochi minuti e favorisce la guarigione delle lesioni sportive come contusioni, slogature o strappi. Usata prima e dopo l’allenamento o in occasione delle gare, l’Arnica può anche ridurre il rischio di lesioni, accelerare la rigenerazione e prevenire gli indolenzimenti muscolari.

È importante che dopo una lesione si ricorra all’Arnica tempestivamente e che venga usata contemporaneamente sia per via orale che per via topica. A questo scopo Similasan ha sviluppato un pratico assortimento conformato in modo ideale al trattamento delle lesioni.

I prodotti all’Arnica di Similasan

Le compresse Similasan Arnica si sciolgono in bocca in pochi secondi e le pratiche confezioni blister trovano posto ovunque. Nella fase acuta lasciar sciogliere in bocca una compressa ogni 30 minuti, quindi da 3 a 4 compresse al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Il pratico Similasan Arnica plus Spray svolge una delicata azione crioterapica e lenisce il dolore immediatamente. Oltre all’Arnica, contiene iperico (infiammazioni dei nervi), calendula (lesioni cutanee) e sinfito (periostiti, infiammazioni muscolari e tendiniti).

La gamma di prodotti Arnica comprende inoltre anche i popolari globuli e la pomata trattante.

Similasan AG – www.similasan.com

Da leggere anche

Artrosi: è necessario rivolgersi al medico!

L’artrosi è una patologia degenerativa a carico delle articolazioni, in particolare di ginocchia, anche o dita. La sua evoluzione è silente per anni.

Batteri alla riscossa

I batteri lattici trasformano i carboidrati in acido lattico. Questo processo è sfruttato in diversi modi (per es. elaborazione di prodotti alimentari, trattamenti cutanei, profilassi della carie), in funzione del tipo di microrganismi coinvolti.

Aiuto per i figli degli alcolisti

In Svizzera sono parecchie decine di migliaia i bambini e le bambine che soffrono – per lo più in silenzio – a causa dell’alcoldipendenza...